Salta al contenuto



Il cimitero con la cappella dei sacerdotiFino a tutto il secolo diciottesimo i morti continuarono ad essere sepolti nella chiesa parrochiale e poi spostati nell'ossario, edificato nel 1735 sul fianco destro dell'edificio ecclesiale.
Per effetto del famoso editto napoleonico di Saint-Cloud, emanato in Italia nel 1806, anche Mesero dovette dotarsi di un cimitero fuori dal centro abitato.
Fu così che venne costruito il camposanto comunale nel 1808. Il primo meserese ad essere seppellito in quello che è, seppure di molto ampliato, l'attuale cimitero, fu Francesco Galli, "passato all'altra vita" all'età di 80 anni circa, il 9 settembre 1808.

Bibliografia:
Storia di Mesero di Valeriano Castiglioni.
Copyright © Valeriano Castiglioni, 2005.

Tratto dai volumi:
Valeriano Castiglioni, Mesero appunti storici, Comune di Mesero, Mesero 1995.
Valeriano Castiglioni, Padre Girolamo da Mesero - un cappuccino nella Francia delle guerre di religione, Comune di Mesero, Mesero 2004.




Inizio Pagina Città di MESERO (MI) - Sito Ufficiale
Via San Bernardo 41 - 20010 MESERO (MI) - Italy
Tel. (+39)02.97285013 - Fax (+39)02.97289674
Codice Fiscale: 03476900158 - Partita IVA: 03476900158
EMail: serviziallapersona@comune.mesero.mi.it
Posta Elettronica Certificata: comune.mesero@pec.regione.lombardia.it
Web: http://www.comune.mesero.mi.it


|